Le Fate Giardiniere…ora Pasticcione

Gita alla fattoria “Il filo d’erba” (I parte: gli insetti)

La fata Naturina (storia raccontata da Nicola mentre stavamo all’ombra della quercia magica)

I bambini di quel paese (Casale di Scodosia-Montagnana) andavano a giocare con il pallone sempre in un cortile e desideravano tanto avere un campo più spazioso.
Il sindaco decise di togliere tutte le piante del boschetto per fare, dunque, un campo da calcio.
Gli animali del bosco si lamentavano: non volevano che venissero tagliati gli alberi perchè mamma uccellina non poteva fare più il nido, il lombrico non avrebbe più scavato le sue belle gallerie, le formiche non potevano costruire il loro formicaio, tutti gli insetti non avrebbero più succhiato il nettare dai fiori….
Allora la fata Naturina prese un po’ di polvere magica e la sparse sulle foglie.
Quando i bambini andarono nel bosco, cadde la polvere sulle loro testoline e, per magia, sentirono tutti gli animali disperati e decisero di non volere più il campo da calcio.

 Ascoltiamo la storia:

La polvere magica continua a cadere sulle nostre mani.

Gli insetti

I numeri magici degli insetti sono il tre e il sei.
3: perchè il corpo degli insetti è formato da tre parti, testa, torace, addome.
6: perchè tutti gli insetti hanno sei zampe.

Nicola ci fa vedere gli occhi degli insetti che sono ai lati così vedono bene dappertutto.

I folletti vanno a cercare gli insetti.

Giada osserva il grillo con la lente di ingrandimento.

Serafina e Nicola liberano gli insetti!




2 pensieri su “Gita alla fattoria “Il filo d’erba” (I parte: gli insetti)

Lascia un commento

Translate »