Le Fate Giardiniere… ora Pasticcione

I gruppo: Un viaggio sott’acqua

( I Folletti della V C hanno preparato 4 storie da raccontare ai piccoli dell’infanzia che l’anno prossimo inizieranno la nuova I )

italiano_266

maestra Anna *

Un giorno, Puffo Inventore costruì un sottomarino che mostrò, tutto soddisfatto, a Grande Puffo:

– Ecco il sottomarino Puffoso per esplorare le meraviglie del mare!

– Buona idea, Puffo Inventore! Quando partiamo?

-Anche subito. Rispose il Puffo, felice per la nuova avventura.

– Hai spiegato a Quattrocchi i comandi, a Golosone di fare le torte energetiche e a Puffo Sarto di cucire le mute da sub?

-Certo, già tutto pronto!

– Allora possiamo partire! Esclamò Grande Puffo.

– Evviva evviva! Gioirono tutti i Puffi a parte Puffo Brontolone:

– Io odio partire, io odio andare sotto acqua!

I Puffi vivevano nella foresta incantata a contatto con la natura, ma non avevano mai visto i fondi marini.

Arrivati al mare, immersero il sottomarino e per loro cominciò l’avventura.

italiano_267

maestra Anna *

Stupefatti per l’azzurro dell’acqua, il loro colore preferito, per la moltitudine di pesci colorati e per l’ondeggiare delle alghe, ad un tratto videro un’ombra enorme.

Quattrocchi esclamò:

– Cambiamo direzione che è meglio!

L’ombra, dai lunghi tentacoli, afferrò il sottomarino e, guardando i Puffetti impauriti attraverso gli oblò, considerò:

– Che strane creature siete! Io sono il Polipo Billy, sono buono, state tranquilli! E voi chi siete, e qui che ci fate?

– Siamo i Puffi- rispose Grande Puffo- veniamo dalla foresta incantata del mondo sopra il mare. E il polipo li lasciò andare.

italiano_268

maestra Anna *

Uscirono dal sottomarino dopo aver indossato le loro mute e passarono davanti ad una stella marina dal colore arancione come i loro girasoli, Puffetta esclamò romantica:

– Che bella, sembra una stella caduta dal cielo!

italiano_269

maestra Anna *

-Questi, invece sono ricci di mare, attenti, pungono! Gridò Puffo Golosone che molte volte li aveva mangiati.

italiano_270

maestra Anna *

Un’ondata nera macchiò l’azzurra acqua, i Puffi si rifugiarono nel sottomarino assai spaventati.

– Che succede? Gridarono in coro

-Niente paura, è una seppia che ha sputato il suo inchiostro nero, lo fa quando ha paura-spiegò Puffo Inventore che aveva studiato tutto sui mari… e ora, guardate la foresta corallina, tutta rossa, avete visto com’è diversa dalla nostra tutta verde?

italiano_271

maestra Anna *

-Io odio il mare! Ripetè ancora Puffo Brontolone

– E’ tardi, torniamo a riva e grazie della visita, disse Grande Puffo veramente soddisfatto.

italiano_272

maestra Anna *

I Puffi tornando in superficie sentirono uno strano “gnam gnam, crunc crunc”

– E’ Golosone che si sta mangiando tutte le torte!!!!!

E così tornarono a casa contenti, ma a bocca asciutta …. che è meglio!

Orfeo, Martina, Camilla, Francesca, Giada.

* N.B. Le immagini sono una sorta di collage creato con la LIM, utilizzando quanto offerto da Google

Lascia un commento

Translate »