Le Fate Giardiniere…ora Pasticcione

Il gioco del lupo

Una mattina al teatro Goldoni

teatro Goldoni

teatro Goldoni

teatro Goldoni

teatro Goldoni

Il Principe

Il Principe

Teatrodistinto: “Un insolito principe.                                                                                                                           Il suo maggiordomo.                                                                                                                         Un’elegante sala da pranzo.                                                                                                             Qui inizia il gioco del lupo”

 

il gioco del lupo
il maggiordomo

(lavoro fatto insieme)

Trama

Un maggiordomo cerca di educare il suo principe ad essere meno capriccioso, ma soprattutto meno aggressivo.

Una mattina, il maggiordomo prepara sul tavolo del principe un bosco, fatto di bottiglie con rami secchi, dove il principe possa giocare con i suoi pupazzi.

Il principe, nel gioco, è molto  aggressivo e prova soddisfazione solo quando il lupo azzanna gli altri personaggi delle storie che lui stesso inventa.

Quando il principe immagina di passeggiare nel bosco, finge di essere ben educato, ubbidiente e addirittura gentile. In realtà nasconde il lupo sotto la giacca e, appena può, aggredisce la principessa – giocattolo.

Alla fine anche il maggiordomo tira fuori la sua aggressività.

Significati particolari:

Scarpe e vestiti: ordine, ubbidienza, educazione

lupo: aggressività

gabbia e sotto al tavolo: castigo

maggiordomo: educatore

principe: bambino un po’ aggressivo un po’ sensibile

bosco: la prova per imparare a superare la propria aggressività.

Seguono le domande:

1) Scrivo qual è il momento dello spettacolo che mi è piaciuto di più.

2) Quale personaggio sento più vicino a me e perchè.

3) Prova ad immaginare cosa può aver pensato il principe quando era in castigo sotto al tavolo.

4) Disegna un momento in cui hai provato una forte emozione (paura, tristezza, rabbia….)

Ecco alcune risposte:

1)

Mi è piaciuta la conclusione perchè insegna una cosa importante: dominare la rabbia e non essere aggressivi. Camilla

Secondo me la parte più bella dello spettacolo è stata quando il principe è diventato lupo. Linda

Mi è piaciuto quando è arrivata l’ambulanza e il maggiordomo ha curato il coniglio che era stato graffiato dal lupo. Teresa

Mi è piaciuto quando il principe e il maggiordomo si sono rincorsi perchè andavano da destra a sinistra e da sinistra a destra. Alessia

Il momento che mi è piaciuto di più è stato quando il principe non si faceva mettere i vestiti. Beatrice

2)

Il personaggio che sento più vicino a me è il maggiordomo, l’educatore del principe-lupo. Mi è piaciuto perchè all’inizio dello spettacolo faceva ridere ed era molto buffo. Ma quando cercava di educare il principe-lupo, non era così divertente, in compenso chi faceva ridere era il principe. Il maggiordomo era buffo anche per il suo trucco che metteva in evidenza la sua faccia.Giulia

Sento più vicino a me il coniglio perchè era molto buffo e faceva “crik  crok”. Martina

Il personaggio che sento più vicino a me è il maggiordomo, infatti anche io cerco di insegnare a mia sorella a non fare capricci, a non alzare le mani e ad essere gentile e generosa con tutti i bambini. Giada

Il personaggio più vicino a me è il maggiordomo perchè io di solito mi comporto bene, alla fine quando mi arrabbio, un briciolo di aggressività esce, ma poi cerco di calmarmi. Chiara B.

Sento di assomigliare al lupo perchè, certe volte, reagisco male, ma anche al coniglio perchè so essere docile. Filippo

Il personaggio che mi assomiglia è il coniglio perchè è una creatura dolce come il miele e ha due occhi grandi che ti sussurrano:-Coccolami! Anna

Il personaggio a cui sento di assomigliare è il maggiordomo perchè mi piace tanto insegnare quello che so ai bambini e delle volte perdo la pazienza se vedo che non vogliono imparare. Monica

Essendo il principe anche un bambino sensibile, quando è andato in castigo ha pensato che probabilmente si era comportato male perchè aveva trattato in brutto modo la principessa-giocattolo. secondo me si era pentito delle sue azioni. Monica.

Il principe si avvicina più a me perchè è ribelle e vivace proprio come me. Chiara P.

3)

Il principe, quando era in castigo, pensava al momento in cui avrebbe liberato il lupo dalla gabbia: gli mancava il gioco che facevano assieme. Giulia

Quando il principe va sotto al tavolo in castigo, secondo me, pensa di essersi comportato male con la principessa. Anna

Il principe, quando era sotto al tavolo, ha pensato che era diventato un lupo e io avevo un po’ di paura. Agnese

4)

Linda

Linda

P1030955 P1030956

 

 

 

 

 

Alessandro

Alessandro

Beatrice

Beatrice

Giulia

Giulia

P1030960

 

i folletii della III C

i folletti della III C

 

Lascia un commento

Translate »