Le Fate Giardiniere…ora Pasticcione

IL MIO CARNEVALE

IERI HO FATTO UN CONCERTO E MI SONO DIVERTITO UN SACCO PERCHE’ SUONAVO LA BATTERIA.
ERO  TRAVESTITO PERCHE’ ERA CARNEVALE.    
GLI SPETTATORI TIRAVANO I CORIANDOLI INVECE DI BATTERE LE MANI.
ERO MOLTO CURIOSO DI SAPERE SE AVEVO SBAGLIATO E IL MIO MAESTRO DICEVA CHE ERO DOLCE.
IERI IL CIELO ERA TUTTO CELESTE  E SONO ANDATO IN CITTA’ CON I MIEI AMICI E MI SONO DIVERTITO TANTISSIMO.
ORFEO

Un pensiero su “IL MIO CARNEVALE

Lascia un commento

Translate »