Le Fate Giardiniere…ora Pasticcione

La “pentola” perfetta

La “pentola”, come la nostra mente, può essere perfetta, sgombra cioè da cattivi pensieri, da preoccupazioni, paure, rabbia, oppure, al contrario capovolta, quando rifiuta ogni forma di dialogo, bucata se quanto riceve lo perde, mezza piena di “veleni” quando troppi pensieri negativi non ci fanno stare bene.

Oggi la mia pentola è bucata perché ho litigato con la mamma

 

 

 

 

 

 

…….dopo la campana la mia pentola non ha più buchi perché ho capito che non importa: avevamo litigato per una cosa sciocca e faremo la pace.

 

La rana Froggy e il concerto

Questa mattina, nel bosco, le rane dello stagno si svegliano.Il rospo, maestro del coro, fissa un appuntamento al grande masso, ma Froggy, un’abile saltatrice, non è attenta e, non vedendo più le compagne, si agita, pensa al maestro severo, ha paura e la sua “pentola” non è più perfetta.

Quando finalmente raggiunge tutti gli animali del bosco, il maestro la rimprovera e la manda a sedere al suo posto. Froggy, però, pensa che l’abbia cacciata via: la sua “pentola” ora è mezza piena di veleno e se ne va.

Tutti gli animali dispiaciuti la cercano, il gabbiano spera di vederla dall’alto…

Un leone, a passeggio per il bosco, improvvisamente ruggisce e Froggy finisce nella sua bocca.

Tutti temono il peggio, ma Leo spalanca le fauci e la rana salta fuori.

Il maestro spiega a Froggy che non si erano capiti e la invita a fare tre respiri per avere nuovamente la “pentola” perfetta.

Poi, assieme, continuano le prove di canto e il concerto ha un gran successo così tutti sono felici.

Le rane decidono di aiutare Froggy ad essere più puntuale e lei insegnerà alle sue compagne a saltare sempre più in alto.

 

Lascia un commento

Translate »
503 Service Unavailable

Service Unavailable

The server is temporarily unable to service your request due to maintenance downtime or capacity problems. Please try again later.

Additionally, a 503 Service Unavailable error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.