Le Fate Giardiniere… ora Pasticcione

Le avventure di Gobius capitolo IV Gobius e Lucius

Autore Alessandro Voltolina

 

Raccontato da

Quel giorno Gobius stava nuotando, quando si trovò davanti un sacco di alghe.Sentì una strana voce che gli diceva:

“Nasconditi e stai zitto, sennò il pesce Lucius ci mangia” Era il buon pesce Persico che lo stava mettendo in guardia e così Gobius scampò il pericolo.

Quando Lucius se ne andò via, Gobius fece caso al sapore cattitvo dell’acqua. Gli amici pesci gli spiegarono che si trattava di acqua dolce di fiume, ma a Gobius piaceva di più l’acqua della laguna. Gobius chiese allora ai pesci cosa fosse un fiume, una foce a estuario e a delta…però Gobius non capiva tanto le loro spiegazioni.Voleva solo tornare a casa sua. I pesci allora gli dissero:

“Girati e lasciati trasportare dalla corrente”

https://it.wikipedia.org/wiki/Esox_lucius

 

Lascia un commento

Translate »