Le Fate Giardiniere…ora Pasticcione

Le fiabe 2

Il mago Martino

C’era una volta, al tempo dei maghi, un mago che si chiamava Martino. Egli viveva nel paese dei brillanti. Un giorno Martino sentì parlare dello stregone Fiamma d’oro che intendeva impossessarsi di tutti i loro brillanti. Martino, ovviamente, non voleva che succedesse, così, con la sua bacchetta magica si teletrasportò da Fiamma d’oro. Appena arrivò, Martino intraprese contro il suo nemico una grande battaglia all’ultimo sangue, ma fra incantesimi e oscurità, Martino stava per perdere. Il mago evocò, allora, il drago Sputa-acqua che spense con il suo gelido liquido Fiamma d’oro. 
Tutti i maghi del paese vissero per sempre felici e contenti.
Gruppo Divertimento: Orfeo, Martina, Camilla, Linda, Alessandro, Chiara C
                                                       


Il delfino e la balena

Una volta, nell’Oceano Pacifico, il delfino Tony, mentre nuotava felice,incontrò Dorotin la balena. Appena si videro fecero amicizia. Dopo un po’ di giorni decisero di fare un lungo viaggio con il loro aereo acquatico che, disgraziatamente, andò a scontrarsi con un sottomarino. Quando i passeggeri videro il delfino e la balena, chiamarono la polizia d’acqua. La balena scappò svelta, ma il delfino fu catturato e messo in un acquario dove, però, già viveva un terribile squalo. Tony iniziò a nuotare come un fulmine per sfuggire allo squalo, ma ecco che arrivò Dorotin con le sue amiche. Insieme riuscirono a bloccare lo squalo e Tony fu salvo. Tutti tornarono a casa felici. Qualche tempo dopo il delfino incontrò Fiorellino, una delfina molto carina e se ne innamorò. Si sposarono ed ebbero otto figli. Ora Dorotin è la loro baby sytter preferita.
Gruppo Animali: Leonardo, Teresa, Giada, Monica, Filippo, Chiara P.

      

Cappuccetto rosso e sangue al cimitero

Molto tempo fa, in una notte di luna piena, giunse nel cimitero un mostro a nove teste: la terribile Idra che possedeva il malefico anello magico. Essa portò distruzione facendo appassire i fiori, spaccando le tombe e risucchiando i pensieri dai corpi morti. Arrivò, dunque, l’eroe mascherato dal grande cappuccio rosso. Egli bruciò l’Idra credendo che morisse. Il mostro, però, si moltiplicò per due. Cappuccetto rosso, allora, non si perse d’animo: intrappolò la prima Idra nel suo stesso anello e pietrificò con il suo sguardo magico la seconda Idra. Alla fine si celebrò una grande festa in onore dell’eroe mascherato che da quel giorno fu soprannominato “eroe distruggi Idra”.
Gruppo Formaggio: Tommaso, Francesca, Hyblo, Ludovica, Agnese, Anna, Chiara B.

                


Il mondo della fantasia

Molto tempo fa, nel paradiso della fantasia, vivevano delle bellissime ninfee. Purtroppo, però, le fanciulle avevano dei terribili nemici:  una tigre con i denti a sciabola e il lupo Malocchio che portava una benda nera sull’occhio accecato per essere caduto nella trappola dei rovi. Nella reggia del Paradiso della Fantasia vivevanoil principe Erik e la principessa Enrica. Un terribile giorno il lupo e la tigre rapirono la principessa, poi comparvero al principe e gli dissero:- Se vuoi ritrovare la principessa, dovrai attraversare un ponte traballante senza sostegni. Il principe acconsentì e si mise in cammino. Quando raggiunse il ponte traballante, con molta difficoltà, riuscì a superarlo. Il principe cercò, poi, la tana delle due bestie feroci. All’improvviso EriK sentì un gran dolore alla schiena: era stato aggredito dalla tigre. Fortunatamente arrivò Pegaso-unicorno che infilzò prima il lupo e poi la tigre con il suo lungo corno. Le due bestiacce morirono e il principe fu salvo così potè liberare la principessa. Qualche tempo dopo EriK ed Enrica si sposarono e vissero felici e contenti
Gruppo Polenta: Rebecca, Irene, Giulia, Alessia, Beatrice.
 


4 pensieri su “Le fiabe 2

Lascia un commento

Translate »