Le Fate Giardiniere… ora Pasticcione

Si ricomincia con Agnese

clicca sull’immagine
volto di Expo 2015

volto di Expo 2015

Un bambino strano  2

1

 

C’era una volta, tanto tempo, fa un bambino strano. Il bambino aveva gli occhi grandi come un’anguria, il naso come una pera, le guance come pesche, per bocca una bella banana. Il bambino si chiamava Fruttolo e viveva in un paese di frutti. In questo posto c’erano tanti bambini come lui e si chiamavano: Anguriolo, Perolo, Pescolo, Ciliegiolo, Bananolo (le loro maestre erano Cipollola, Peschierola e Pitterola)…

6

Un giorno arrivarono degli uomini che mangiarono la frutta. Fruttolo si accorse che spariva la frutta dagli alberi e allora si trasformò in un gigante e prese a calci sul culetto tutti i ladri.3

Gli uomini scapparono via; così che Fruttolo salvò l’isola della frutta.

Agnese

54

Lascia un commento

Translate »