Le Fate Giardiniere…ora Pasticcione

Viaggio nel regno dei sogni capitolo 10 -11- 12

la storia continua…..

Al salvataggio di Rebecca

cap. X

Arrivarono alla prigione delle streghe, che però era sorvegliata da due enormi troll puzzolenti e sporchi di bava di lumaca, con l’accetta arrugginita in mano. Camilla disse sottovoce:

– Che paura, povera Rebecca! Chissà se si sentirà bene in quella prigione da brivido?

– No, effettivamente non era un granchè.

– Chi va là? – Esclamò Camilla, poi le sorse il dubbio che fosse la voce di Rebecca:

– Ma Rebecca sei tu?

– Sì, sono io.

– Ma come hai fatto a liberarti e a liberare la principessa e il re?

– In questi giorni ho praticato lo sport karate “yachaaa!”. E ho steso il troll a terra hihihihi!

– Ehi Rebecca ho fame!! Hai qualcosa da mangiare?

– Ho solo sei fette di torta al cioccolato mmmmmmm….

– Allora mangiamola…!!!

– Ehi guardate, c’è una lettera di mia sorella! – Esclamò la principessa Sesina.

– E’ vero! – disse Rebecca.

E’ Urgente:

Le streghe si sono accorte che siete scappate,

così hanno congelato il Regno degli Elfi;

dovete chiamare la regina delle Fate!

– Oh no, i miei amici elfi! – esclamò il folletto.

– Andiamo dalla regina delle Fate, presto! – urlò Camilla.

– Giusto! – confermò Rebecca.

 

Troll

Troll

In cammino verso il fiore magico con Rrebecca ferita

cap, XI 

Ohi!!!- si lamentò Rebecca.

-Cosa ti è successo ? Esclamò Camilla preoccupatissima.

Rebecca sussurrò:- Una strega mi ha lanciato una freccia contro che mi ha fatto molto male, ahi!

Poi svenne e la dovettero portare in spalla fino all’albero teletrasportatore, lo oltrepassarono e come per magia  furono davanti al fiore magico.

La guarigione di Rebecca

cap. XII

Andarono davanti al fiore che si illuminò di una luce abbagliante che guarì Rebecca dalla freccia avvelenata.

-Questo fiore è fantastico!!

-Eh? Cosa? Ma dove mi trovo?

-Bentornata!! esclamò Sesina e Camilla, felice;- Ora possiamo continuare il nostro viaggio.

E si incamminarono verso il regno delle fate.

Lascia un commento

Translate »